Ideapiu' - Idee regalo ed Accessori casa

Idea più - top
Home| Cerca Ricerca|
|   seleziona_linguaLingua
|   Login
idee regalo
giardino
Idea Club

Dalla pecora all’abito, il processo produttivo Zegna spiegato ai bambi

 

Una catena in movimento che gira intorno al mondo. E’ questa l’immagine che meglio sintetizza l’affascinante processo produttivo necessario a trasformare la lana in abito all’interno del quale ogni anello conta e dipende dalla “mano” precedente. Il prossimo sabato 22 e domenica 23 marzo, in occasione dell’apertura straordinaria di Casa Zegna per la Giornata FAI di Primavera, questo processo si trasformerà in un racconto poetico dedicato ai più piccoli.

Attraverso un percorso a tappe all'interno di Casa Zegna, ideato dall’associazione Mooma, i bambini saranno condotti per mano in un viaggio unico che s’intreccia alla storia di Ermenegildo Zegna e della sua famiglia.

Abbiamo chiesto a Barbara Guarducci, una delle fondatrici dell’Associazione, di raccontarci l’idea alla base del progetto “Dalla pecora all’abito” e l’importanza che assume per i piccoli partecipanti.

Innanzitutto, come nasce la collaborazione con Fondazione Zegna e l’idea di realizzare questo percorso didattico?

Mooma è l'associazione che ho fondato con Claudia Guarducci e Chiara Guidi dopo un'esperienza di oltre dieci anni di percorsi educativi costruiti utilizzando i tanti linguaggi dell'arte. La nostra collaborazione con Zegna nasce dal desiderio della Fondazione di creare dei percorsi didattici per bambini in cui è possibile apprendere all’interno di una dimensione di coinvolgimento emotivo.

In che tipo di “itinerario” saranno coinvolti i piccoli partecipanti?

I bambini saranno chiamati a compiere un viaggio emozionante attraverso un percorso a tappe all'interno delle stanze di Casa Zegna. L’itinerario comprende una partenza e un arrivo, e nel mezzo incontri, storie sonore e un laboratorio finale in cui fissare i concetti chiave dell’esperienza attraverso il gioco. Il percorso didattico “Dalla pecora all'abito” è la storia di un processo produttivo che si intreccia alla storia di Ermenegildo Zegna e della sua famiglia. Un racconto poetico e un viaggio suggestivo dentro un mondo in movimento.

Quali tappe prevede questo viaggio e che tematiche saranno affrontate?

Ai bambini chiediamo di intraprendere un viaggio per scoprire da dove nasce un abito. Nella prima tappa i bambini faranno un'esperienza di viaggio sonoro, visivo e tattile fatto di voci, suoni, musiche e immagini sulla figura di Ermenegildo Zegna e sul suo legame con il territorio, il suo sogno di produrre i tessuti più belli del mondo e la ricerca delle materie prime migliori. Arrivati alla seconda tappa, i bambini vedranno un video d'animazione che racconta come da una pecora si riesce ad arrivare all'abito. Alla terza e ultima tappa i bambini potranno rielaborare i punti chiave del percorso attraverso il gioco.

Che ruolo svolge la dimensione ludica rispetto all’esperienza del percorso?

Il coinvolgimento fisico ed emotivo del gioco è importante nei nostri percorsi perché permette ai più piccoli di assimilare in maniera immediata e semplice. Da sempre Mooma a questo aggiunge lo stupore, un'emozione forte e magica che crea un legame con l'esperienza che si sta vivendo. Per noi rappresenta un elemento fondamentale di qualsiasi percorso esperienziale.

Perché è importante che i bambini scoprano i passaggi che permettono alla lana di trasformarsi in abito?

Perché è bello e affascinante per loro capire cosa c'è dietro alle cose, come sono fatte e quanta passione ci vuole per farle bene.

Quella di Ermenegildo Zegna rappresenta un pezzo di storia del nostro Paese. Che valore aggiunge a un bambino venirne a conoscenza in modo divertente e coinvolgente?

Ermenegildo Zegna è un uomo che è riuscito a perseguire tanti sogni con dedizione e passione ed è riuscito a trasmetterli alle generazioni dopo di lui. Comprendere questi valori per un bambino è un messaggio sicuramente positivo e stimolante.

Lei ha collaborato con Fondazione Zegna anche al progetto di San Patrignano. Ci racconta l’esperienza e che valore aggiunto ha portato alla Fondazione?

Mi occupo da sempre di progetti di design e artigianato legati al sociale all'estero e in Italia. Il progetto a San Patrignano è stato prima di tutto un'esperienza umana molto intensa ma anche una sfida professionale stimolante. La collaborazione con Fondazione Zegna a San Patrignano è nata per dare strumenti nuovi a supporto del reparto tessitura che occupa oltre trenta ragazze in percorso. La qualità onesta dei prodotti che nascono da quel luogo insieme a un accurato lavoro sul design portano con sé un valore intrinseco raro in cui tradizioni antiche e nuove generazioni si incontrano. Promuovendo la sostenibilità del reparto tessitura a mano di San Patrignano si sostiene un mestiere artigiano prezioso dando risposte concrete e responsabili a una vicina e crescente fragilità sociale.

Sabato 22 e domenica 23 marzo, dalle 10 alle 18

Casa Zegna Via Marconi, 23 13835 Trivero (BI)

(+39) 015 7591463

creato il: martedì, 18 marzo 2014, 6:59 p.

Tags: Giornata FAI di Primavera, Casa Zegna, Trivero, Ermenegildo Zegna, Mooma

  • Servizio clienti
  • Spedizione facile
  • Soddisfatti o rimborsati
  • Prodotti voluminosi
  • Metodi pagamento

© 2012-2013

IDEA PIU' SRL
Loc. Grand Chemin 16
11020 Saint Christophe AO
Ufficio del Registro delle Imprese AO
N. Iscrizione 01148820077
Capitale Sociale Versato € 10.000
SRL Socio Unico
P.IVA 01148820077

Newsletter Idea +
Iscriviti per essere sempre
aggiornato sulle novità idea+:
privacy

Informati sulla legge che tutela la tua privacy

Informativa sulla Privacy

IDEA +, garantisce agli utenti che il trattamento dei dati personali sarà riservato ad utilizzi strettamente connessi e correlati alla prestazione dei propri servizi, alla facilitazione della gestione del sito e dell’evasione degli ordini. In caso di pagamento con carta di credito, le informazioni fondamentali per l’esecuzione della transazione (numero della carta di credito/debito, data di scadenza, codice di sicurezza) saranno inviate all’istituto di credito o ente responsabile del trattamento, o eventualmente a società responsabili del controllo frodi, tramite protocollo crittografato, senza che terzi possano, in alcun modo, avervi accesso. Queste informazioni non saranno comunque mai visualizzate ne memorizzate da parte del Venditore (IDEA +). IDEA + adotta misure di sicurezza adeguate al fine di ridurre al minimo i rischi di distruzione o di perdita dei dati, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità di raccolta. Tuttavia IDEA + non può garantire ai propri utenti che le misure adottate per la sicurezza del sito e della trasmissione dei dati e delle informazioni sul sito siano in grado di limitare o escludere qualsiasi rischio di accesso non consentito o di dispersione dei dati da parte di dispositivi di pertinenza dell’utente. Per tale motivo, suggeriamo agli utenti del sito di assicurarsi che il proprio computer sia dotato di software adeguati per la protezione della trasmissione in rete di dati (ad esempio antivirus aggiornati) e che il proprio Internet provider abbia adottato misure idonee per la sicurezza della trasmissione di dati in rete.

 

Seguici su Facebook