Ideapiu' - Idee regalo ed Accessori casa

Idea più - top
Home| Cerca Ricerca|
|   seleziona_linguaLingua
|   Login
idee regalo
giardino
Idea Club

IL SALE ? POCO E' MEGLIO !!

 

Il consumo del sale pro capite è circa 10-15 grammi giornalieri,  cioè 2- 3 volte superiore a quanto raccomandato

dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Numerosi studi hanno dimostrato  che vi è uno stretto legame tra quantità di sale assunta con la dieta e pressione arteriosa.L’eccessivo consumo giornaliero di sale è, infatti, uno dei principali responsabili dell’insorgenza di ipertensione arteriosa che causa patologie dell’apparato cardio e cerebrovascolare.

La riduzione progressiva del consumo di sale ha un effetto positivo sulla salute:
•riduce la pressione arteriosa;
•migliora la funzionalità di cuore, vasi sanguigni e rene;
• aumenta la resistenza delle ossa

 

OMS, UNIONE EUROPEA E CONSUMO DI SALE
Anche l’Unione Europea sta lavorando alla definizione di una strategia comune, che attraverso azioni di salute pubblica in tutti i Paesi membri, 
conduca, tra l’altro, ad una riduzione del 
contenuto di sale nei principali alimenti.Per cercare di prevenire le patologie correlate ad un
eccessivo consumo di sodio, l’OMS ha sviluppato un’intensa attività di studio che ha portato, tra l’altro, a
raccomandare un introito giornaliero pro capite di sale inferiore a 5 grammi
Il sapore e le proprietà biologiche del sale comune (NaCl o cloruro di sodio) sono legate principalmente al sodio (Na), un 
elemento indispensabile per il nostro organismo, ma per il quale, a differenza di altri nutrienti, difficilmente si presentano
problemi di carenza Il sale è utilizzato per conservare e insaporire gli alimenti.
LE PRINCIPALI FONTI DI SODIO (1 grammo di sale corrisponde a 0,4 grammi di sodio) SONO
il sodio contenuto naturalmente negli alimenti (frutta, verdura, acqua, carne, ecc.)- 10% DEL APPORTO TOTALE
il sodio aggiunto durante la cottura dei cibi o a tavola - 35% DEL APPORTO TOTALE
il sodio contenuto nei prodotti trasformati sia artigianali che industriali e nei cibi consumati fuori casa-55% DEL APPORTO TOTALE

 

POCO SALE PER… GUADAGNARE SALUTE , MA COME RIDURRE IL SALE?

• attraverso una riduzione dell’apporto discrezionale di sale, cioè quello aggiunto manualmente come condimento dei cibi
(nell’insalata, nell’acqua di cottura della pasta, ecc)
• attraverso una riduzione dell’apporto non discrezionale di sale, cioè quello contenuto negli alimenti.

Non è difficile ridurre l’apporto giornaliero di sale, soprattutto se la riduzione avviene lentamente, facendo sì che il nostro palato
si adatti in modo graduale

Molti sono gli alimenti che hanno un’elevata concentrazione di sale ma non tutti, fortunatamente, sono presenti quotidianamente nella dieta

 

Tra i prodotti trasformati, il pane, alimento fondamentale, è una delle principali fonti di sale.
Rispetto ad altri prodotti con più alto contenuto di sale, come i formaggi e gli insaccati, il pane, infatti, è presente tutti i
giorni sulla nostra tavola ed èconsumato dagli adulti e dai bambini.

E’ BENE PERTANTO, COME RACCOMANDANO GLI ESPERTI

 

 

ridurre progressivamente l’uso di sale sia a tavola che in cucina, preferendo il sale iodato

• evitare l’aggiunta di sale nelle pappe dei bambini,almeno per il primo anno di vita

limitare l’uso di altri condimenti contenenti sodio (dadi da brodo, salse, maionese, ecc.)

• ridurre il consumo di alimenti trasformati ricchi di sale (snacks salati, patatine in sacchetto, alcuni salumi e formaggi, cibi in scatola)

 

• preferire linee di prodotti a basso contenuto di sale
• leggere con attenzione le etichette dei prodotti
•preferire spezie, erbe aromatiche, succo di limone o aceto per insaporire ed esaltare il sapore dei cibo

IL SET OLIO E ACETO STILE PROVENZALE LO TROVI NEL NOSTRO NEGOZIO ON LINE http://www.idea-piu.com/store/1/prod/set-olio-aceto-sale-e-pepe-stile-provenzale-2709#.UyIJSPl5P9U


creato il: giovedì, 13 marzo 2014, 8:46 p.

Tags: fagiolata, ricetta fagiolata, fagiolata piemontese, ricette per carnevale

  • Servizio clienti
  • Spedizione facile
  • Soddisfatti o rimborsati
  • Prodotti voluminosi
  • Metodi pagamento

© 2012-2013

IDEA PIU' SRL
Loc. Grand Chemin 16
11020 Saint Christophe AO
Ufficio del Registro delle Imprese AO
N. Iscrizione 01148820077
Capitale Sociale Versato € 10.000
SRL Socio Unico
P.IVA 01148820077

Newsletter Idea +
Iscriviti per essere sempre
aggiornato sulle novità idea+:
privacy

Informati sulla legge che tutela la tua privacy

Informativa sulla Privacy

IDEA +, garantisce agli utenti che il trattamento dei dati personali sarà riservato ad utilizzi strettamente connessi e correlati alla prestazione dei propri servizi, alla facilitazione della gestione del sito e dell’evasione degli ordini. In caso di pagamento con carta di credito, le informazioni fondamentali per l’esecuzione della transazione (numero della carta di credito/debito, data di scadenza, codice di sicurezza) saranno inviate all’istituto di credito o ente responsabile del trattamento, o eventualmente a società responsabili del controllo frodi, tramite protocollo crittografato, senza che terzi possano, in alcun modo, avervi accesso. Queste informazioni non saranno comunque mai visualizzate ne memorizzate da parte del Venditore (IDEA +). IDEA + adotta misure di sicurezza adeguate al fine di ridurre al minimo i rischi di distruzione o di perdita dei dati, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità di raccolta. Tuttavia IDEA + non può garantire ai propri utenti che le misure adottate per la sicurezza del sito e della trasmissione dei dati e delle informazioni sul sito siano in grado di limitare o escludere qualsiasi rischio di accesso non consentito o di dispersione dei dati da parte di dispositivi di pertinenza dell’utente. Per tale motivo, suggeriamo agli utenti del sito di assicurarsi che il proprio computer sia dotato di software adeguati per la protezione della trasmissione in rete di dati (ad esempio antivirus aggiornati) e che il proprio Internet provider abbia adottato misure idonee per la sicurezza della trasmissione di dati in rete.

 

Seguici su Facebook